martedì 25 novembre 2014

Baghdad, e i poeti, e le immagini



http://youtu.be/FmACBptT1pI?list=UUnRk8VCkiO5ABoKPslESahg
Baghdad, e i poeti, e le immagini, l’oro del tempo, la fragranza del profumo.
Oh mille notti, e cerimonie di nozze, la luna purifica il tuo volto
Baghdad e il tuo cammino verso gloria e supremazia.

Nei giorni in cui eri un conquistatore e la pioggia cadeva sulle ali dei tuoi cortili
Arrivai dal Libano, da un Paese che, se ci gioca il vento, lo spezza.
La neve mi portò in un’estate cauta, che asciuga la rugiada dai fiori.

Tu che mi hai trovato eppur mi denunci, fai attenzione, perchè dobbiamo camminare con prudenza.

Non ci saranno colpe tra noi, se non mi neghi e non trovi scuse

Io sono l'angoscia dei poeti e il loro straniamento, il pathos di coloro che compongono in rima e in prosa
Io sono l'amore della gente del mondo, una corda mi semina qui e mi trasporta un’altra.
I tuoi occhi, Baghdad, sono una canzone che l’esistenza canta e riassume

In ogni Paese, non c’è memoria delle persone libere, fa eccezione la tua gente, che è ricordata dai cieli.

Bagdad, fortezza dei leoni 1958

1.        1    - Bagdad, fortezza dei leoni
2. - Kaaba della gloria e dell’eternità
3. - direzione del sole verso l’esistenza 4. Fronte del sole verso l’esistenza
4. –ho ascoltato nella tua aurora appena nata
5. - l’ardore del fuoco che brucia nei vincoli
6. – lo stendardo di una nuova vittoria
7. – che torna nella piazza di Al Rashid

8. - Bagdad, fortezza dei leoni – Kaaba della gloria e dell’eternità - Fronte del sole verso l’esistenza
9. - ruggisti nell’oscurità profonda
10. - e ti sollevasti a redini tirate

11. Per la tua potenza vittoriosa antica
13. - e per la tua gloria eterna ed arcaica
14. – soffiasti a burrasca nel fuoco e nel ferro
15. – e tornasti di nuovo alla luce
16. - Bagdad, fortezza dei leoni – Kaaba della gloria e dell’eternità – fronte del sole all’esistenza

17. – O arabi che soggiogarono la notte
18. – e distrussero la roccia dell’impossibile
19. – riunite alla fiaccola della lotta
20. – i cortei del trionfo e della resistenza


21. - per raggiungere la vetta della vittoria nell’esistenza
22. – ritornate ai vostri giorni, torna
23. – come l’aurora nella tua nuova marcia
24. - Bagdad, fortezza dei leoni
25. – Dio nel suo cielo consentì
26. – che l’Oriente si svegliasse dal suo assopimento
27. - e che la notte se ne andasse dal suo cielo
28. - e il sole splendesse di nuovo
29. - nel nostro passato, ribelle, glorioso
30. - Bagdad, fortezza dei leoni